BORSALINO: SCELTO L’OPZIONE SVIZZERA , NEL GRUPPO IMPRENDITORI SARANNO ALESSANDRINI

Hanno vinto gli svizzeri nella corsa per il controllo della Borsalino, la storica azienda di produzione dei cappelli noti in tutto il mondo.

 Il consiglio di amministrazione della società avrebbe infatti optato per “l’offerta svizzera”, scegliendo la proposta della cordata guidata dal finanziere italo-svizzero Philippe Camperio che però, al suo interno,avrebbe anche alcuni imprenditori legati al territorio alessandrino.

Commenti chiusi