ANCORA UNA VITTIMA SUL LAVORO ! ALLA SLI DI VIGNOLE BORBERA UN INCIDENTE MORTALE

Non ce l’ha fatta Davide Olivieri, il ragazzo di 22 anni, operaio della Sli di Vignole Borbera, schiacciato mercoledì mattina da un muletto all’interno di un capannone dell’azienda di lubrificanti. Le ferite del ragazzo erano subito apparse molto gravi ai medici del 118 che mercoledì mattina, intorno alle 11, avevano soccorso il giovane per portarlo in ospedale ad Alessandria. Le condizioni di Davide, sono peggiorate con il passare delle ore.
L’azienda oggi è chiusa in segno di lutto e il dolore tra i lavoratori è infinito per la vita spezzata di un ragazzo arrivato solo pochi mesi fa.

Commenti chiusi