LAVORANDO BORSALINO : la Cgil accende un faro sui lavoratori

 

 

Lavorando Borsalino – la CGIL un faro sui lavoratori”

Il progetto di comunicazione ≠≠Lavorando Borsalino ha come obiettivo veicolare il messaggio della campagna che la CGIL vuole avviare a sostegno delle lavoratrici e dei lavoratori Borsalino.

La campagna avrà inizio da oggi e sarà portata avanti fino al mese di maggio, mese cruciale per la sorte dello stabilimento, e anche oltre.
Per mantenere alta l’attenzione sulle vicende della fabbrica la Camera del Lavoro di Alessandria realizza una campagna a partire da una serie di interviste registrate e montate da RadioGold di Alessandria.
Le interviste sono realizzate con domande aperte che vertono sulla storia di vita e lavorativa, sulle mansioni, sullo stato d’animo delle lavoratrici e lavoratori rispetto alla situazione di oggi e del futuro.
Sono 14 interviste fatte a dipendenti che sul loro posto di lavoro all’interno dell’azienda Borsalino di Alessandria si sono prestati a testimoniare con i loro volti e loro parole.
Ogni video ha la durata di uno/due minuti con una cifra grafica comune curata da Radio Gold. Le interviste sono montate sia singolarmente che in un unico video e sottotitolate.

Il progetto è supportato da materiali cartacei (manifesti locandine cartoline) che riprendono le frasi più pregnanti delle interviste.
I video saranno veicolarti sui social della CGIL e Radio Gold si occuperà della trasmissione sui propri mezzi: webtv, sito e canale FB
Sarà creata una pagina FB di supporto alla campagna.
Inoltre sarà posizionato un monitor con affaccio in via Faà di Bruno che trasmetterà l’intero video sottotitolato
Il pulmino dello SPI, che ogni lunedì mattina è presente in Piazza Perosi, veicolerà i materiali cartacei. Sono previsti presidi con i materiali della campagna.

La campagna si prefigge inoltre di coinvolgere le istituzioni, i cittadini, i media e gli studenti universitari e delle scuole superiori.

Commenti chiusi