INCA CGIL APE SOCIALE PRECOCI

 

APE SOCIALE – PRECOCI

 

La legge di Bilancio 2017 ha introdotto due importanti strumenti che rappresentano la possibilità di accesso anticipato al pensionamento, senza oneri a carico delle lavoratrici e dei lavoratori.

 

 

 

Tra pochi giorni si concluderà la prima fase delle domande di Ape sociale, e di Pensionamento  Anticipato per i precoci ,l’elaborazione delle graduatorie da parte dell’INPS.

 

 

Secondo i dati in nostro possesso sono moltissime le respinte che sono state ERRONEAMENTE emesse da parte dell’Istituto senza alcuna motivazione oppure con motivazioni generiche .

 

Si tratta di una violazione di un diritto che rischia di vanificare la possibilità di uscita anticipata di migliaia di persone.

 

Per questo è stato chiesto un incontro urgente al Ministero e all’INPS per affrontare nel migliore dei modi le problematiche aperte CON L’IMPEGNO DI GARANTIRE L’INDENNITA’ E IL PENSIONAMENTO ANTICIPATO A TUTTI COLORO CHE HANNO PERFEZIONATO I REQUISITI PREVISTI DALLA NORMATIVA.

 

 

 

Rivolgiti al Patronato INCA della CGIL per il riesame della domanda

 

 

Commenti chiusi