LA CGIL OSPITA GLI STUDENTI IN STAGE PER IL 2018 PER L’ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

La Camera del Lavoro di Alessandria già da diversi anni attraverso il NIDL e altre categorie, offre alla scuole e all’Università la propria disponibilità con interventi sui temi del mercato del lavoro e sulla tutela dei diritti dei lavoratori.

Da diversi anni la CGIL di Alessandria ha attivato una convenzione con l’Università del Piemonte orientale e altre Università per l’accoglienza di studenti universitari in stage curriculare.

Questa collaborazione ha dato risultati molto positivi e piena soddisfazione sia per gli studenti che per gli uffici che hanno accolto i giovani.

Gli stage nella maggioranza dei casi erano finalizzati alla stesura della tesi e alla conoscenza del mondo sindacale.

Nel 2016 la Camera del lavoro sollecitata dagli studenti e dalla scuola ha iniziato esperienze di accoglienza di ASL.

Nel 2016 sono stati accolti 8 studenti che sono stati impegnanti essenzialmente nel lavoro di raccolta delle firme per i quesiti referendari CGIL.

Gli studenti hanno partecipato a un incontro di conoscenza della CGIL e del mondo sindacale. E’ stato loro proposto anche un breve gioco di ruolo sulla contrattazione sindacale.

Non vi è stata una co-progettazione del percorso di alternanza con le scuole di provenienza. Con i tutor scolastici si è condiviso la parte burocratica e formale e si sono mantenuti contatti di routine.

Nel 2017 sono stati accolti 19 studenti Molti erano gli stessi degli anni precedenti e i loro compagni. I giovani sono tornati alla CGIL perché avevano trovato una buona accoglienza e perché ne avevano parlato positivamente ai loro compagni. Anche in questo caso sono arrivati spontaneamente oppure attraverso i tutor scolastici. Non sono stati concordati percorsi con le scuole di provenienza, ma per ognuno di loro singolarmente o a coppie è stato pensato un breve percorso di attività. E’ stato realizzato per tutti un incontro di conoscenza del sindacato e delle CGIL.

 

A seguito dell’esperienza maturata nei due anni, delle riflessioni fatte e del corso di formazione organizzato dalla CGIL nazionale sull’ ASL e sui tutor la Camera del lavoro Alessandria ipotizza per l’anno 2018 di accogliere ancora giovani in ASL, proponendo alle scuole dei percorsi co-progettati o almeno di condivisione sino dall’inizio.

Con il coinvolgimento di uno studente universitario che ha svolto sul finire del 2017 una stage curriculare sono stati realizzati due questionari da somministrare all’inizio e alla fine dell’alternanza e sono stati individuati alcuni possibili progetti da proporre alle scuole.

 PROGETTI PER L’ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

ANNO  2018

I percorsi formativi che proponiamo, non sono da intendere come una proposta rigida e chiusa, ma come indicazione di una base per la necessaria co-progettazione delle azioni formative nell’ambito del progetto di alternanza scuola lavoro deliberato dall’Istituzione Scolastica. Consapevoli delle caratteristiche educative dell’alternanza scuola-lavoro – una metodologia didattica da attuare in modo flessibile e personalizzato – proponiamo la co-progettazione degli interventi formativi e la loro realizzazione attraverso il concorso fondamentale degli insegnanti. Le conoscenze e le competenze messe a disposizione dal sindacato dovranno integrarsi con la progettazione educativa e la programmazione curricolare dell’Istituzione Scolastica

 

L’idea di fondo è di coinvolgere le scuole in una co-progettazione che veda un primo coinvolgimento in aula dei funzionari e responsabili CGIL per introdurre alcuni concetti di base sul mondo del lavoro, sui diritti dei lavoratori sul significato di tutela dei lavoratori e di contrattazione sindacale.

Obiettivo di questo primo step è di mettere a punto un format che sia il più possibile coinvolgente e interessante per i ragazzi e che superi la lezione frontale.

La nostra proposta è  un lavoro sulle wiki per offrire occasioni di alfabetizzazione informativa e digitale agli studenti attraverso:

  • la conoscenza di Wikipedia utilizzando alcuni lemmi legati al lavoro,
  • la verifica dell’importanza delle fonti e della possibilità di verificare le informazioni
  •  la scrittura di un testo di stile enciclopedico
  •  l’interazione con una comunità online
  • eventualmente la produzione di voci enciclopediche su avvenimenti e figure legate al mondo del lavoro della Provincia di Alessandria

 

Si propongono due progetti di alternanza scuola lavoro da realizzare presso la Camera del lavoro di Alessandria nel 2018.

I progetti presentano due realtà di lavoro una tradizionale “ la fabbrica” e  una moderna “il commercio in un compound aggregato come l’outlet.” Le due realtà permetteranno ai ragazzi di confrontare storie e mondi lavorativi, contratti di lavoro, azioni sindacali e di tutela del lavoro, situazioni diverse per la sicurezza e la salute del lavoro.
Naturalmente i programmi saranno inseriti in un percorso di conoscenza della Camera del Lavoro, delle categorie, degli uffici e del loro operare quotidiano.

LA BORSALINO  – one company town

 Una città fabbrica (one company town) la sua storia, l’ascesa e il suo fallimento. Significato, impatto sociale per i lavoratori e i cittadini.

In questo momento la fabbrica sta vivendo una particolare situazione legata al fallimento e i lavoratori non hanno chiaro il loro futuro. La CGIL ha attivato un progetto di comunicazione per tenere viva l’attenzione sul futuro dei lavoratori. Pertanto conoscere la storia di questa fabbrica e l’attuale situazione potrà permettere agli studenti di unire la memoria del passato con una concreta situazione lavorativa attuale e sviluppi futuri.

Sono coinvolte le discipline:

  • Storia, italiano, diritto, sociologia per approfondire il rapporto tra lavoro e territorio. Storia dell’azienda, mutamenti nella città le lotte dei lavoratori, il modificarsi dell’azienda. Attraverso le testimonianze dei lavoratori, degli archivi delle foto dei libri, degli studiosi. 
  • Comunicazione per quanto riguarda la comunicazione dell’azienda sia nella storia, che nel design etc sino ad oggi. Inoltre i progetti comunicativi di oggi permettono di confrontare mezzi di comunicazione diversi. Attraverso la ricerca dei manifesti, film, slogan etc nel tempo
  • Diritto ed economia per la situazione lavorativa odierna e l’attuale fallimento. Incontro con la categoria e i delegati. Ricerca sui giornali e sulle cronache radiofoniche e televisive

Il progetto potrà terminare con la realizzazione di un report di sintesi realizzato dagli studenti con strumenti di presentazione informatici anche video, finalizzato a documentare l’esperienza. Il report potrà essere presentato a scuola, a casa, ai genitori, ad amici, compagni oltre che sui social della CGIL. Collaborazione con informatico della CGIL Cdt Alessandria e con eventuali informatici della scuola.

In questo progetto saranno coinvolte le seguenti strutture della CGIL di Alessandria: CdLT – FLC – FILCTEM – SPI- NIDIL – ufficio vertenze – patronato – servizio informatico

Commenti chiusi