LA SCOMPARSA DI CARLA NESPOLO UNA CARA AMICA E UNA COMPAGNA SEMPRE VICINA ALLA NOSTRA ORGANIZZAZIONE.

“Il messaggio del Presidente della Repubblica bene sintetizza una vita di passione politica che oggi conclude da Presidente dell’ANPI, prima donna in questo ruolo.

È stato un privilegio conoscerla e un grande onore per questo territorio vederla assumere il ruolo di immagine femminile della storia partigiana pur non essendo lei combattente per ovvi motivi anagrafici

Franco Armosino – Segretario Generale CdLt Provinciale Alessandria - 5 ottobre 2020

« La scomparsa di Carla Nespolo addolora la Repubblica che ha conosciuto in lei una appassionata testimone e una fervida sostenitrice dei valori della Costituzione. Desidero esprimere i miei sentimenti di vicinanza ai familiari, e di solidarietà all’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, della quale Carla Nespolo è stata presidente amata e stimata. Prima donna a ricoprire questa carica, ha dedicato il proprio impegno a contrastare – anzitutto sul piano culturale, educativo, civile – tutte le forme di violenza, di xenofobia, di razzismo che possono attecchire nelle pieghe della società. Carla Nespolo – che è stata apprezzata parlamentare, prima alla Camera dei Deputati e poi al Senato della Repubblica – è stata anche la prima presidente dell’Anpi che non aveva partecipato, per ragioni di età, alla Resistenza. Ha iniziato, quindi, quel passaggio generazionale di testimone che adesso tocca ad altri proseguire. »

Sergio Mattarella – 5 ottobre 2020

Commenti chiusi